Perugia umbria jazz 2022

Perugia, torna “Umbria Jazz 2022”

“Umbria Jazz” è il più grande appuntamento dedicato alla musica jazz, e torna dall’8 al 17 luglio a Perugia. Il festival musicale jazzistico italiano è nato nel 1973 e si svolge ogni anno a Perugia. Finalmente ritorna alla canonica formula del 2019, lasciandosi alle spalle due anni di cancellazioni o di edizioni ridotte.

Si ricomincia con 260 eventi in dieci giorni, undici diverse location, circa 500 musicisti. A ritmo jazz, ma non solo.

La formula resta quella che si è progressivamente affinata negli ultimi vent’anni: Arena Santa Giuliana come main stage serale per i grandi eventi, con ‘sconfinamenti’ anche nell’area del pop/rock. Concerti pomeridiani al Teatro Morlacchi per il grande jazz: il paradiso dei fan puristi. Poi la Galleria Nazionale dell’Umbria, in una raffinata dimensione cameristica per location e cartellone, e il club notturno in via della Viola con resident band e jam session.

Tornano anche i concerti gratuiti all’aperto, con una novità: oltre ai tradizionali palchi in Piazza IV Novembre e ai Giardini Carducci, se ne apre un altro in Piazza Matteotti, tutto dedicato allo swing.

Arena Santa Giuliana: Il programma completo

8 luglio: Mark Lettieri e Funk Off; Joss Stone.

9 luglio: protagonista è il Brasile con due Marisa Monte e Gilberto Gil. Nel tour di quest’anno Gilberto Gil sarà circondato da figli e nipoti in qualità di musicisti, cantanti, compositori, arrangiatori.

10 luglio: Gonzalo Rubalcaba e Aymee Nuviola; Cimafunk.

11 luglio: Jamie Cullum; Christone “Kingfish” Ingram.

12 luglio: torna Dee Dee Bridgewater, che fa parte della storia del Festival. Nel 1973 aprì la prima edizione quando era una ragazza che cantava nella notevolissima Orchestra di Thad Jones e Mel Lewis. A dividere il palco con la Bridgewater saranno gli Incognito, punto di riferimento della scena dell’acid jazz inglese e mondiale.

13 luglio: The Comet is Coming, esploratori sonori assolutamente originali nel magmatico ribollire della scena londinese contemporanea opera una miscela esplosiva di nu jazz, psichedelica, rock, elettronica, funk, afrobeat. Nella stessa serata Cory Wong, chitarrista, bassista, songwriter, produttore dalle molteplici influenze jazz, rock, soul, funk.

14 luglio: è il momento della grande icona del jazz Herbie Hancock, inarrivabile performer, compositore, arrangiatore, produttore, scopritore di talenti, inventore di nuove tendenze, influencer per più̀ di una generazione di musicisti. Ad aprire lo show, Pedro Martins.

15 luglio: Diana Krall. Ad aprire lo show, Pedro Martins.

16 luglio: Tom Jones. Ad aprire lo show Samara Joy e Pasquale Grasso Trio.

17 luglio: Jeff Beck + special guest. Ad aprire lo show Samara Joy e Pasquale Grasso Trio.

Inoltre tutte le sere Accordi Disaccordi con Anais Drago al Restaurant Stage dell’Arena dalle 19.30.

Il programma completo lo potete trovare qui.