sicilia jazz festival 2022

Sicilia Jazz Festival, dal 24 giugno al 5 luglio tanti grandi eventi

Tutto pronto per la seconda edizione del Sicilia Jazz Festival 2022, ricca di grandi nomi e con progetti artistici inediti.

Dal 24 Giugno al 05 Luglio, nel cuore del centro storico di Palermo, si susseguiranno concerti tra big, musicisti residenti, Maestri e giovani talenti dei Conservatori dell’Isola.

Il programma, illustrato in una conferenza stampa, si articola in 12 giorni, con concerti che saranno ospitati in 4 luoghi differenti: Teatro di Verdura, Real Teatro Santa Cecilia, Complesso di Santa Maria dello Spasimo e Palazzo Chiaramonte Steri.

Il Festival è frutto della collaborazione tra l’Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, il Comune di Palermo, Università degli Studi, la Fondazione the Brass Group e i Conservatori siciliani.

Le parole dell’assessore al Turismo, Manlio Messina

“Un cartellone, quello del Sicilia Jazz Festival 2022, molto ricco e variegato.
Ancora una volta il governo Musumeci dà continuità alle attività istituzionali svolte per la promozione e il rafforzamento del brand Sicilia. Sostenendo, inoltre, l’organizzazione della seconda edizione del Festival, appuntamento di caratura internazionale per la Sicilia. Un’iniziativa che conferma l’importanza degli eventi legati alla musica jazz, volano turistico per l’Isola”.

Festival per la pace e solidarietà

Quest’anno la musica jazz è più che mai strumento di unione e linguaggio universale. Considerando il momento che l’umanità sta vivendo a causa della guerra in Ucraina. La seconda edizione del Festival vuole rivolgersi alla pace e alla solidarietà perché la musica è un linguaggio universale.

Il programma

Ricco il programma che va assumendo, sempre più, la fisionomia dell’unico festival jazz che esista al mondo. Ci saranno a parte due grandi eventi di ospitalità conun’orchestra con vari direttori. Sarà la protagonista assoluta dell’intero jazz festival.

Tra i nomi degli artisti internazionali che hanno aderito all’invito a partecipare al Festival ci sono gli Snarky Puppy. La band jazz e fusion di Brooklyn guidata dal bassista, compositore, produttore Michael League. Che ha vinto diversi premi tra cui nel 2017 il Grammy Award per Migliore Album.

Altro fiore all’occhiello del Sicilia Jazz Festival è la cantante jazz statunitense Dianne Reeves. Considerata una delle più importanti interpreti femminili di jazz del nostro tempo.

Ed ancora altri nomi di spicco: Paolo Fresu, Raphael Gualazzi, Sarah Jane Morris, Max Gazzé, New York Voices, Fay Claassen, Tom Seals, Ivan Lins & Jane Monhait, Simona Molinari, Christian McBride che si esibiranno accompagnati dall’Orchestra Jazz Siciliana.

Dopo il successo dello scorso anno, verranno nuovamente coinvolte le Marching Brass Street Band. Che gireranno lunghe le vie del centro storico.

Conservatori siciliani

Previste anche le esibizioni dedicate ai cinque conservatori siciliani. “Alessandro Scarlatti” di Palermo, “Arcangelo Corelli” di Messina, “Antonio Scontrino” di Trapani, “Arturo Toscanini” di Ribera e l’Istituto Superiore di Studi di Musicali “Vincenzo Bellini” di Catania.

Il Sicilia Jazz Festival vede anche la partecipazione di artisti residenti nel territorio siciliano tra questi Gianni Gebbia, Rita Collura, Alessandra Bertolino, Francesco Nicolosi, le Cordepazze, il Jazz Out Project Trio, Marianna & Joe Costantino Group e tanti altri ancora.

La Concertgebouwn Jazz Orchestra

Altra novità del Sicilia Jazz Festival edizione 2022 è la partnership che il Brass Group è riuscita a creare con una delle più importanti Orchestre europee. La Concertgebouwn Jazz Orchestra che si esibirà allo Steri il 24 ed il 25 giugno con la grande artista olandese Trijntje Oosterhuis, i solisti Vito Giordano e Orazio Maugeri con la Direzione di Domenico Riina. 

Oltre ai momenti musicali, sono previste delle presentazioni di libri e delle rappresentazioni video. Altro protagonista del Festival sarà il Jazz Village tra Piazza Marina, Piazza Croce dei Vespri e Piazza Teatro Santa Cecilia.