Primo album da solista per il pianista siciliano Riccardo Randisi. “A Waltz For You” è un raggio di sole che ti coglie in pieno viso. Figlio d’arte – Enzo Randisi è il famosissimo vibrafonista conosciuto in tutto il mondo – sotto l’attenta guida del padre arriva a questo bel disco di debutto. La delicatezza e l’armonia delle tracce colpisce a fondo, senza infastidire le anime rock. Anzi, dall’ascolto ne usciranno arricchite di più sonorità, tra jazz e swing. Francesco Patti al sax, Marcello Pellitteri alle percussioni, Alessandro Presti alla tromba, Giorgio Rosciglione al contrabbasso e Kate Worker alla voce sono gli artisti che accompagnano Riccardo Randisi. Già suoi collaboratori in questi anni, sono presenti anche in “A Waltz For You”, a creare un sound notevole. Bellissima traccia “Joy Spring”, l’unica cantata, in cui il piano e gli altri strumenti si fondono alla perfezione con la splendida voce di Kate Worker.

“A Waltz For You” di Riccardo Randisi è un raggio di sole che ti coglie in pieno viso.

Questo brano di Clifford Brown non è l’unica rielaborazione dell’album. Ce ne sono altre due: “Love For Sale” di Cole Porter e “King Of Pain” di Sting. Le altre sei tracce, che completano le nove totali dell’album, sono tutte composte da Riccardo Randisi, con l’accordatura del piano di Daniele Bonafede. Ascoltando le note che fuoriescono dal nostro impianto audio, e chiudendo gli occhi, possiamo immaginarci a spasso per le vie tracimanti di New Orleans. Ma non solo, perché allo stesso tempo ci giunge il sentore della freschezza degli agrumi della Sicilia, o del profumo della spuma del suo mare. Il primo album da solista del pianista palermitano, “A Waltz For You”, edito dalla Abeat, è semplicemente romantico, contaminato dalla tradizione siciliana. Quella tradizione che lo rende riconoscibile anche fuori i nostri confini nazionali, e meritevole dei complimenti di cui gode, e ai quali noi ci aggreghiamo.

 

RICCARDO RANDISI

A WALTZ FOR YOU

19 novembre 2018

Abeat

(Visited 61 times, 1 visits today)