Gli Impatto Zero presentano “Inni Generazionali” il loro nuovo Ep uscito lo scorso 29 marzo.Gli Impatto Zero presentano “Inni Generazionali” il loro nuovo EP uscito lo scorso 29 marzo. A un primo ascolto ci troviamo davanti a un sound noise rock con fortissime sfumature punk hardcore. Un disco tagliente e rabbioso costruito su chitarre affilate, ritmiche potenti e voci acide e (quasi) sgraziate.

Diciamo subito che gli Impatto Zero hanno confezionato una bella bomba che sicuramente farà contenti tutti gli appassionati del genere e tutti noi vecchi punk (mai) pentiti. Il primo punto a favore di questa band è il loro legame con la tradizione punk del Belpaese. Partendo da queste solide basi culturali gli Impatto Zero hanno portato alla luce un disco con tante buone idee e parecchi riferimenti musicali interessanti.

Gli Impatto Zero fanno ben sperare sul futuro della scena punk dura e pura

Non siamo davanti alla classica band punk col distorsore sparato altissimo, le ritmiche incazzate e le voci rabbiose. Gli Impatto Zero scelgono un sound curato, moderno e rabbioso; lasciano da parte la sporcizia sonora senza regola propria del punk e costruiscono un sound sempre abrasivo ma molto più controllato. “Inni Generazionali” suona benissimo e l’altro punto di forza di questa band non può che essere per la scelta dei suoni e per il mixaggio impeccabile.

Altra cosa che colpisce subito di questa band è la parte testuale. I testi sono semplici e diretti ma molto curati, gli Impatto Zero sono una band con qualcosa da dire e lo fanno nel migliore dei modi.
La scelta dell’italiano, poi, è sempre un valore aggiunto e, nonostante quello che dicono in molti, si sposa perfettamente con questo genere. “Inni Generazionali” è un disco crudo che colpisce forte e lascia l’ascoltatore stordito davanti a tanta rabbia e tanta potenza. Non si può chiedere di più a una band che sceglie il noise e l’hardcore come generi di riferimento.

In “Inni Generazionali” gli Impatto Zero scelgono un sound curato, moderno e rabbioso

Gli Impatto Zero sono una grande band con un sound invidiabile e idee molto, molto interessanti. Servirebbero molte più realtà del genere in una scena musicale (spesso) confusa su questo genere e sempre pericolosamente vicina a quel pop punk tristissimo e senza contenuti. Questa band invece fa ben sperare sul futuro della scena punk dura e pura, come a i bei vecchi tempi quando creste e giacche di pelle erano una cosa seria. Gli Impatto Zero hanno tirato fuori un EP grandioso che viene voglia di ascoltare a ripetizione più e più volte. Peccato per la durata, ma da un EP non ci si può aspettare di più, altrimenti sarebbe un disco completo.

Gli Impatto Zero sono una band che incuriosisce e affascina e, dopo questi soli 17 minuti, lascia l’ascoltatore affamato di nuova musica che, speriamo, arriverà presto. Per gli appassionati del genere, per chi ha nostalgia della vecchia scena punk e per tutti quelli che sono stufi di quella robetta melensa e senza contenuti, “Inni Generazionali” è ciò che stavate aspettando. Gli Impatto Zero sono una band che va assolutamente ascoltata e che va tenuta d’occhio perché in grado di portare alla luce un capolavoro come “Inni Generazionali”. Non fateveli scappare.

Inni generazionali

Listen to Inni generazionali on Spotify. Impatto Zero · Single · 2020 · 5 songs.

(Visited 5 times, 1 visits today)