Grande passo avanti quello che fanno i Brit Awards nel 2022. La decisione era già nell’aria ma nessuno sapeva se effettivamente gli organizzatori avrebbero compiuto questo passo. Invece, con un post sul canale Twitter e non solo, arriva la decisione ufficiale: nel 2022 i Brit Awards aboliranno le categorie di genere.

Questo vuol dire che i premi non verranno più assegnati come “miglior cantante” o migliore cantante, ma sono state convertite in “miglior cantante” e “miglior cantante internazionale”. Ora dovremo capire se altri seguiranno il loro esempio. Ad esempio, ve li immaginate gli Oscar senza miglior attore protagonista e miglior attrice protagonista? Beh, onestamente noi si.

BRIT Awards on Twitter: “Four new fan voted genre awards – Alternative/Rock act, Pop/R&B act, Hip Hop/Grime/Rap act and Dance act – this year fans have more power than ever as we bring back the vote, while The #BRITs shines a light across a diverse range of genres (2/2) pic.twitter.com/myhQpxMllr / Twitter”

Four new fan voted genre awards – Alternative/Rock act, Pop/R&B act, Hip Hop/Grime/Rap act and Dance act – this year fans have more power than ever as we bring back the vote, while The #BRITs shines a light across a diverse range of genres (2/2) pic.twitter.com/myhQpxMllr

“I Brits sono impegnati a rendere lo show più inclusivo”, questo recita il tweet dell’organizzazione che ad oggi ha preso questa decisione, che finora è stata largamente apprezzata. «Celebrare gli artisti solo ed esclusivamente per la musica e il lavoro che fanno, e non per come scelgono di identificarsi o per come gli altri li vedono» La prossima cerimonia si terrà l’8 febbraio. Debutteranno quattro nuove categorie: alternative-rock act, pop-R&B act, hip hop-grime-rap act, dance act. «I fan avranno più potere che mai potendo votare e i Brits offriranno una più ampia varietà di generi», dicono gli organizzatori.

(Visited 12 times, 1 visits today)