Emergono nuove accuse per il celebre cantate soul Robert Sylvester Kelly, conosciuto dal pubblico come R. Kelly. Un uomo di nome Gary Dennis sosterrebbe di aver trovato un nastro che mostrerebbe il cantante abusare sessualmente di diverse minorenni. L’oggetto incriminante sarebbe stato trovato mentre l’uomo puliva una scatola contenente vecchie videocassette. Il famoso avvocato Gloria Allred, legale di Gary Dennis, ha affermato che il nastro è stato consegnato all’Ufficio del Procuratore degli Stati Uniti per il Distretto Orientale di New York.

Il cantante fu accusato già nel 2002 per un video nel quale si presume fosse stato ripreso nell’atto di urinare su una minorenne durante un rapporto sessuale. Le accuse sono decadute nel 2008 e R. Kelly dichiarato innocente. L’avvocato Michael Avetti, tuttavia, ha consegnato alle autorità di Chicago, il mese scorso, altre presunte prove video che dovrebbero mostrare l’uomo alle prese con nuovi e diversi abusi di minore.

R. Kelly, famoso per brani come “I believe I can fly”, è alle prese con una nuova accusa di abuso su minore.

Gary Dennis ha affermato, durante una conferenza stampa, che pensava si trattasse di una videocassetta contenente un concerto di R. Kelly. Con grande sorpresa e stupore ha dunque preso coscienza del fatto che quel che stava guardando non era un concerto, ma un video hard che ritrarrebbe il cantante mentre abusa sessualmente di diverse presumibilmente minorenni. Inorridito da tale visione, ha dunque deciso di denunciare l’accaduto alle autorità competenti.

R. Kelly, famoso per brani come “I believe I can fly”, “Bump & Grind” e “Ignition”, era stato arrestato a inizio settimana per non aver pagato un’ingente somma di denaro, di  circa 160.000 dollari, destinata al mantenimento dei figli, all’ex moglie Drea Kelly. Rilasciato due giorni fa, dopo che un anonimo ha saldato gli arretrati, subito viene accusato ancora. Il cantante è stato rilasciato due giorni fa, dopo che un anonimo ha saldato gli arretrati. Subito sono arrivate nuove accuse. Accuse che vanno ad aggiungersi alle precedenti, di abuso sessuale aggravato su 4 diverse vittime, 3 delle quali allora sarebbero state minorenni.

– YouTube

Enjoy the videos and music you love, upload original content, and share it all with friends, family, and the world on YouTube.

 

(Visited 131 times, 1 visits today)