Accogliamo con interesse “LoOser”, il primo EP di Wime, progetto di David Veronesi, che disegna un mondo fantastico nella sua imperfezione, in sei tracce istintive. Ogni brano di questo EP è un viaggio, ogni traccia ci trasporta in territori diversi e affascinanti, in cui poter incontrare personaggi dalle sfaccettature diverse. Riusciamo a cogliere, già dal primo ascolto, l’intimità della scrittura, la dolcezza delle note che accompagneranno il nostro cammino verso le terre immaginate da Wime.

Tra elettronica e pop veniamo circondati da ritmi avvolgenti, fino a ritrovarci danzatori improvvisati in territori onirici, che solo una mente aperta riuscirebbe a concepire. L’intento di ogni brano di “LoOser” è quello di mettere a nudo ogni possibile sfumatura di se stessi, raccontando stati d’animo con gli occhi dell’artista. Wime è il collante che lega queste storie, questi viaggi, che rende meno irrazionale il tutto, forzando l’unione e mantenendo un filo logico e sequenziale.

“LoOser”, il primo EP di WIME, è un progetto che disegna un mondo fantastico nella sua imperfezione

Il tutto ricercando l’equilibrio necessario per raggiungere la piena accettazione di se stessi, in un turbinio di emozioni e sensazioni diverse, che ci rendono vivi. “LoOser” si apre con “Come Alone”, una lenta melodia che segna la partenza solitaria per un viaggio tormentato e incerto, alla ricerca della propria consapevolezza. Questo brano è anche il singolo che anticipa l’EP in uscita oggi 11 ottobre per l’etichetta Junkfish World, label che supporta l’interessante progetto di David Veronesi.

Quest’ultimo è autore della musica, produttore e voce del progetto Wime, con le preziose collaborazioni di Samuele Galli ai testi e Giorgio Veronesi agli arrangiamenti. Un wired pop che segna i momenti della vita in cui ci si sente fragili e perdenti, in notti insonni alla ricerca di un qualcosa. Non si sa’ bene cosa sia, se non proprio il bisogno di sentirsi vivi, nonostante le mille carenze che ognuno di noi porta con se’.

“LoOser” si apre con “Come Alone”, un viaggio solitario alla ricerca della propria consapevolezza

Questa ricerca interiore, in alcuni momenti, può portarci alla convinzione di essere inutili e infedeli a noi stessi, come nel brano “Wime Is A Looser”. Il fine ultimo di questo viaggio tra le inadeguatezze è il raggiungimento della piena accettazione di se’ stessi, con difetti ed errori a renderci unici. In conclusione possiamo esprimere un giudizio positivo su “LoOser”, il debut Ep di Wime, che ci esorta a riflettere, e a ricercare l’equilibrio nelle imperfezioni.

WIME – Come Along (Official video )

Wime – Come along -First single from the EP – Wime is a LoOser – Like Wime on Facebook https://www.facebook.com/wimeisalooser/Follow on Instagram https://www…

(Visited 2 times, 1 visits today)