Luca Di Maio – Sant’Eurosia degli Alberi (live)

Registrazione dal vivo nella Cappella Seicentesca dei Bianchi di S. Antonio da Padova, nel cuore del Rione Sanità di Napoli, per la rassegna “Take Me To Chur…

Luca Di Maio ha da poco presentato il suo secondo Album. Questo è il terzo video estratto dal suo “Piccole Armi/Grandi Imprese”. Si tratta di “Sant’Eurosia degli Alberi”, ottava traccia del disco. In questa particolare versione, Luca DI Maio ha deciso di suonare il brano in acustico. Le registrazioni si sono svolte presso la Cappella seicentesca Sant’Antonio di Padova della basilica San Severo, a Napoli.

Luca Di Maio ci ha parlato così del suo brano: «Il 28 aprile scorso mi sono esibito in acustico con un set di quattro brani in apertura al concerto di Fabrizio Cammarata. Il contesto del concerto è stato bellissimo: la cappella Seicentesca dei Bianchi di S. Antonio da Padova, nel cuore del Rione Sanità di Napoli. Il brano estratto dal set è “Sant’Eurosia degli Alberi”, dal mio ultimo album “Piccole Armi/Grandi Imprese”, uscito lo scorso marzo. Si tratta di una riflessione sul Sud. Sullo stato di abbandono in cui versa, sul suo essere “una terra di alberi piena di frutti lasciati a marcire” perché, ineluttabilmente, “se hai il mare, sei costretto a navigare”. Allo stesso tempo, è una preghiera laica ed ecologista, scaturita da continue riflessioni – e conseguente rabbia – sulla cosiddetta “Terra dei Fuochi”. La versione su disco è suonata da me, Alessandro “Asso” Stefana (chitarra elettrica a dodici corde) e REA, musicista svizzera che si è occupata del sound design del brano, con dei field recordings registrati appositamente in Islanda e tanti altri strumenti. Infine, se per caso ve lo steste chiedendo, sì: ho sbagliato le parole a un certo punto. Capita»

Sant’Eurosia degli Alberi

Provided to YouTube by CDBabySant’Eurosia degli Alberi · Luca Di MaioPiccole Armi / Grandi Imprese℗ 2019 Luca Di MaioReleased on: 2019-03-01Auto-generated by…

 

(Visited 1 times, 1 visits today)