L’Eurovision Song Contest sta già scaldando i motori per l’edizione 2021 della celebre manifestazione. Al momento tutto procede come da copione ma, se l’emergenza sanitaria fosse ancora fuori controllo, gli organizzatori stanno pensando a formule alternative per permetterne il regolare svolgimento.

Eurovision Song Contest, la versione “Shine a Light” del 2020

Dopo la versione dello scorso anno con Eurovision Shine a Light, versione non competitiva del festival regolare, per il 2021 si pensa a una versione “digitale” delle esibizioni. Nel caso in cui lo stato della pandemia fosse ancora a livelli critici, gli organizzatori stanno pensando di far pre-registrare le esibizioni e trasmetterle durante la messa in onda del programma. Ovviamente parliamo di un’ipotesi “preventiva” per non arrivare a primavera impreparati e senza un piano B per l’Eurovision Song Contest 2021.

Eurovision Song Contest, le regole per il 2021

Nel caso di un’esibizione digitale, ci saranno alcune ferree regole da rispettare per la realizzazione del video che dovranno essere a cura del network partner dell’evento, nel nostro caso la Rai. Tra le nuove regole imposte troviamo l’esclusione di effetti speciali e/o blue e green screen nel video; l’assenza di qualsiasi postproduzione audio, cosa che quindi esclude autotune e miglioramenti dei brani dopo l’esecuzione;  la presenza di un supervisore esecutivo che dovrà accertarsi del rispetto delle regole. E ancora, la clip del brano dovrà essere realizzata in massimo 60 minuti; con un massimo di tre take e il video non potrà essere anticipato da anteprime locali televisive e non.

Comunque tutte queste regole, al momento, restano solo una precauzione dato che è impossibile determinare adesso l’andamento dei contagi in primavera. Se tutto andrà come deve andare, l’Eurovision Song Contest tornerà nella sua forma classica, altrimenti l’alternativa è già pronta e studiata nei minimi dettagli. Cosa che sicuramente sarà applicata anche in una ipotetica forma classica del festival sarà il rispetto delle regole di distanziamento sociale. Si pensa a un pubblico assente e/o ridotto, oltre che un ristretto numero di componenti delle delegazioni in gara.

Eurovision Song Contest e Sanremo 2021

Per quanto riguarda l’Italia, chi rappresenterà il nostro paese all’Eurovision Song Contest 2021 verrà svelato durante l’ultima puntata del Festival di Sanremo 2021. Anche il nostro Festival, tra l’altro, è oggetto di studi per verificare l’effettiva fattibilità dell’evento in sicurezza e nel rispetto delle norme anti-covid. Staremo a vedere cosa succederà in primavera, intanto incrociamo le dita e speriamo che la situazione sarà più tranquilla e ci permetta di assistere in tranquillità all’Eurovision Song Contest 2021, in diretta da Rotterdam.

Diodato – Fai Rumore – Italy 🇮🇹 – Performance in Arena di Verona

Diodato from Italy performed his song Fai Rumore in the Arena di Verona.Credits:Director: Fabrizio Guttuso AlaimoDirector of photography: Fabio BreraFai Rumo…

 

(Visited 1 times, 1 visits today)