Sono giorni che si sente parlare di Courtney Love. La vedova di Kurt Cobain e cantante delle Hole, sta vigilando in maniera piuttosto accurata su tutto ciò che gravita attorno all’immagine del marito. In questi giorni infatti, sta muovendo nuove accuse contro la moda e in special modo contro Demna Gvasalia. La stilista infatti ha recentemente lanciato la nuova linea di moda, che prevedeva tra i capi, una maglia con la scritta “corporate magazine still suck a lot”. La stessa maglia in effetti fu usata da Kurt Cobain per lo scatto di una delle copertine di Rolling Stone. Nella maglia originale mancava la parte di testo “a lot” ovviamente.

Non è la prima volta che Courtney Love si scaglia contro la moda. L’anno scorso aveva scatenato polemiche nei confronti di Mark Marc Jacobs, per l’utilizzo improprio del famoso “Smile” usato come logo dai Nirvana. Ma Courtney Love non si ferma alla moda. Ora le polemiche sono nei confronti dell’attore Bradd Pitt che secondo alcune fonti, potrebbe essere tra i candidati nell’interpretazione di Kurt Cobain nel Biopic che potrebbe essere girato. Questo filone cinematografico sta andando davvero di moda in questo periodo, ma i fan dei nirvana non hanno preso bene la notizia, non ritenendo nessuno all’altezza del ruolo di Kurt. La cantante invece sostiene il progetto, a patto di poter avere voce in capitolo su chi interpreterà il marito.

Secondo Courtney Love, Kurt Cobain era molto ben dotato e Brad Pitt non sarebbe adatto ad interpretarlo

A proposito di Brad Pitt, la cantante e chitarrista statunitense ha dichiarato in un’intervista con GQ: «Kurt aveva una maggiore presenza scenica ed era anche più bello di Brad Pitt. Era un leader, era forte e, se proprio lo volete sapere, era anche ben dotato». Parole che probabilmente sono riferite ai famosi scatti fatti all’attore negli anni ’90, che lo ritraevano nudo. Quell’immagine a quanto pare lasciò molto deluse le fan, tanto da ispirare il famoso brano “That don’t impress me much” di Shania Town. Un’altro candidato, che a detta sua non vede l’ora di poterlo fare, sarebbe Jared Leto. Sul cantante dei Thirty Second To Mars, la vedova non si è ancora espressa, ma i fan ovviamente sembrano essere d’accordo sull’attore.

Tra i tanti pensieri di Courtney Love, forse il più imponente però è quello della reunion delle Hole. Ancora non ci sono state dichiarazioni ufficiali, ma la bassista del gruppo, Melissa Auf Der Maur ha riferito durante un’intervista che esiste questa possibilità. Crede che siano tutte invecchiate ma che le componenti si siano anche tutte addolcite, e questo potrebbe essere il momento perfetto per rimettere in piedi la band. Quindi in vista c’è la possibilità del Biopic sui Nirvana e l’eventuale reunion delle Hole. Praticamente stanno tornando gli anni ’90 con tutta la loro carica.

https://youtu.be/O3dWBLoU–E

(Visited 3 times, 1 visits today)