Quattro canzoni, come quattro sono i componenti della band On The Moon, usciti con il primo EP prodotto da Alka Record Label. “Episodio 1” è lo spettro delle personalità dei quattro artisti, differenti tra loro per background e attitudini, quanto perfettamente incastrati in questo progetto inedito per la discografia italiana. Nonostante il nome dal sapore internazionale, gli On The Moon non abbandonano la loro lingua originale, dimostrando di saper gestire la scrittura in italiano con il giusto ritmo e con cura. Per scavalcare i confini e avvicinarsi a gusti musicali che in Italia non sono del tutto compresi, i ragazzi utilizzano arrangiamenti e sonorità che guardano più ad artisti oltreoceano.

The Wombats e Paramore risuonano durante il primo ascolto di “Episodio 1”, mentre continuano ad affiorare le diverse fonti di ispirazione dei vari componenti e i loro diversi background. Un ibrido che riesce a venire alla luce senza troppe difficoltà, grazie all’armonia palese tra i diversi componenti della band. Insieme hanno composto quello che è un vero ritratto delle varie emozioni dell’animo umano, delle sue contraddizioni e delle paure. Intrecciando sonorità rock alla voce femminile e velatamente pop di Cathie Almansi, gli On The Moon, grazie anche alla scorta di Massaga Produzioni, portano a casa il risultato.

“Episodio 1” è lo spettro delle personalità degli On The Moon, quattro artisti differenti tra loro per background e attitudini.

Aprire “Episodio 1” spetta al singolo estratto “Io non Esisto”, il brano che da subito presenta gli On The Moon e le loro intenzioni con questo primo lavoro. L’eterna lotta tra i propri desideri e la paura di fallire, e soprattutto lo scarto che occorre per superare certi ostacoli, sono i temi alla base della canzone. Un racconto che il videoclip, interamente ideato e realizzato dalla stessa band, testimonia alla perfezione. Quelle voci interiori che ci impediscono di portare a termine i nostri progetti, o anche solo di iniziarli, sono qui rappresentate da una sorta di gemella cattiva. Perché quello che gli On The Moon cercano di dirci è che in realtà l’ostacolo è parte di noi stessi, come rovescio della medaglia. È nostro compito, e delle nostre aspirazioni, tendere sempre dalla parte della forza.

È sotto questa luce che infatti si pone il secondo brano dell’EP. “La cosa più importante” ribadisce allora quanto l’autocritica e la conoscenza di noi stessi siano alla base della maturità che occorre per andare avanti. Un filo conduttore, un flusso di coscienza, conduce così a “Colpa tua”, esortazione al cambiamento a chi resta impigliato invece sulla propria posizione, controproducente e inutile. “Per non farti preoccupare” sposta la forza ottenuta durante il viaggio che è “Episodio 1”, verso chi ci sta attorno. Con questo brano gli On The Moon ci salutano, come se il loro fosse un passaggio di testimone verso chi magari si è perso e non sa da dove iniziare per ritrovarsi.

 

ON THE MOON

EPISODIO 1

9 novembre 2018

Alka Record Label

(Visited 5 times, 1 visits today)