Sembra che Marilyn Manson si stia preparando a tornare sulle scene musicali. O meglio, stia preparando i suoi fan. Ovviamente, il buon Reverendo lo fa un pezzetto per volta, con la sua cara e vecchia vena di puro sadismo. Gli indizi lasciati sul suo account Instagram non sono poi tanti, ma la didascalia e alcuni hashtag lasciano sperare in qualcosa.

Il post di Marilyn Manson su Instagram

«Omnes surdus es et nunc audite me…»

Giustissimo, perché facilitare le cose? D’altronde il latino è una lingua così diffusa e usata. La frase è traducibile in «Siete tutti sordi, e ora mi sentite», che allegata alla foto di un’onda sonora – vista dagli occhi di un abitudinale consumatore di alcool – lascia presagire l’arrivo di nuova musica.

Gli hashtag allegati anche lanciano qualche indizio. Un allegrissimo #everyonewillsuffernow traducibile in “tutti soffriranno ora”, ma anche richiami ad “Antichrist Superstar”, album del ’96 di Marilyn Manson, o a “Born Again” dei Black Sabbath dell’ ’83. Cosa si evince? Niente. Serve solo tanta speranza.

Un album di Marilyn Manson doveva uscire nel 2019

O quantomeno, così era stato annunciato. Marilyn Manson l’aveva descritto più o meno come “una rappresentazione della stanza degli orrori che ho in testa”. Sempre molto rassicurante, il nostro Reverendo. Ma l’hashtag #youhavenoideawhatsiscoming, ossia “non avete idea di cosa sta arrivando”, potrebbe confermare quello che venne annunciato tempo fa.

L’ultimo album è stato “Heaven Upside Down”, del 2017, dal quale sono usciti singoli come “KILL4ME” e “SAY10”. Però lo shock rocker non ha lasciato proprio tutti a bocca asciutta nel corso del tempo. Nel 2018 è stato pubblicato il brano “Cry Little Sister”, cover dei The Lost Boys contenuto nella colonna sonora dell’eponimo film horror.

Nel 2019, invece, è stato pubblicato “God’s Gonna Cut You Down”. Il brano è anch’esso una cover, ma di Johnny Cash, che proprio oggi avrebbe compiuto 88 anni. Sappiamo tutti quanto ci azzecca il Reverendo quando si cimenta nel fare cover. E circa un mese fa, infatti, ne era uscita un’altra. Si tratta del brano “The End” dei The Doors, che dovrebbe far parte della colonna sonora di “The Stand”, la mini-serie di Stephen King. Il brano, tuttavia, è stato reso privato su YouTube.

Non ci sono molti indizi e non sappiamo quali brani verranno inseriti nel nuovo album, ma sicuramente siamo agli sgoccioli. Presto – forse – potremmo avere questo nuovo album. Questo ricettacolo degli orrori nella testa del Reverendo che, secondo quanto aveva detto, potrebbe chiamarsi semplicemente “Marilyn Manson”.

Marilyn Manson – God’s Gonna Cut You Down (Official Music Video)

Stream “God’s Gonna Cut You Down”: https://found.ee/MM_GGCYDPre-order the limited edition picturedisc: https://found.ee/MM_GGCYDStoreDirected by Tim MattiaFo…

(Visited 6 times, 1 visits today)