Per la XVIII edizione del Premio Fabrizio De Andrè non ci si aspettava tale affluenza. Invece questa sembra essere l’edizione più florida del premio sin dalla sua prima edizione. 1190 progetti artistici sono entrati in concorso, per arrivare alla scrematura di soli 30, selezionati per le semifinali.

Lo scopo del Premio Fabrizio De André

Il Premio Fabrizio De Andrè prende vita con uno scopo ben preciso: quello di stimolare la creatività degli artisti, fuori dagli schemi standardizzati del commercio musicale. Faber infatti, tra le altre cose, viene ricordato come il primo cantautore italiano a sfruttare la chitarra e la musica per parlare di temi che non fossero solamente sentimentali. Il format, patrocinato dalla fondazione De André SIAE vede la direzione artistica di Luisa Melis.

Quest’anno, dato il vasto numero di iscritti, le date delle selezioni sono state cambiate per permettere l’ascolto di ogni singolo brano e quindi la selezione dei 30 semifinalisti che proprio a dicembre sfoggeranno le loro capacità per cercare di arrivare alla finale, che si terrà il 16 Gennaio 2020 presso l’auditorium di Roma.

Il premio

Il premio per il vincitore? In realtà non è solo uno. In primis il Premio SIAE Fabrizio De André, che prevede la produzione di un brano con relativo videoclip. Inoltre il vincitore firmerà un contratto direttamente con Sony Music Italia. Come se non fosse abbastanza, il vincitore riceverà un contributo da parte di Nuovo IMAIE del valore di 15.000 euro, che verrà utilizzato per l’organizzazione di un tour di 8 date in giro per l’italia. Insomma, un ottimo punto di arrivo ma alla stesso tempo un grande trampolino di lancio per ogni cantautore che abbia ambizione e talento.

I semifinalisti

Qui la lista dei 30 semifinalisti, alcuni dei quali non sono nuovi sulle nostre pagine: Alice Clarini (Roma) ∙ Alterego (Roma) ∙ Anna (Nola – NA) ∙ Antonio Langone (Satriano di Lucania – PZ) ∙ Biba (Roma) ∙ Capo di Buona Speranza (S. Antonio Abate – NA) ∙ Elephant Brain (Perugia) ∙ Franz (Carnate – MB) ∙ Giulia Ventisette (Firenze) ∙ Il Palpito dell’Uno (Troia – FG) ∙ Il Terzo Istante (Torino) ∙Lamine (Roma) ∙ Libero (S. Stefano Quisquina – AG) ∙ Luvaq (Lecce) ∙ Marcondiro (Roma) ∙ Massimo francescon Band (Gaiarine – TV) ∙ Micaela Tempesta (Napoli) ∙ Molla (Bari) ∙ Nebbia (Roma) ∙ Peligro (Milano) ∙ Romito (Napoli) ∙ Sale (Roma) ∙ Sebastiano Pagliuca (Macerata) ∙ Siki (Cagliari) ∙ Stona (Alessandria) ∙ Studio Illegale (Vallerano – VT) ∙ Toru (Pisa) ∙Ulula & Laforesta (Milano) ∙ Zerella (Avellino) ∙Zuin (Desio – MB)

Fabrizio De André – Volta la carta (Live)

Ascolta su: Apple Music: https://SMI.lnk.to/AMFaberSpotify: https://SMI.lnk.to/fdaIscriviti al canale Ufficiale di Fabrizio De André:https://SMI.lnk.to/Fabe…

 

(Visited 2 times, 1 visits today)