Ci ha lasciati Kim Shattuck, dopo due anni di battaglia contro la malattia che la stava affliggendo, la SLA. A 56 anni la bassista dei Pixies, ma specialmente frontwoman e chitarrista dei The Muffs ha smesso di combattere questa battaglia, lasciando nello sconforto amici e parenti. In molti si sono pronunciati sui social, anche il marito e la band, che la ricordano con poche, ma significative frasi.

«Questa mattina è scomparsa nel sonno l’amore della mia vita, in pace, dopo una devastante battaglia con la SLA durata due anni»

È il marito, Kevin Sutherland a dare il triste annuncio, tramite un post su Instagram che lo ritrae nel giorno del matrimonio con la moglie. Nel post poche e semplici parole: «Questa mattina è scomparsa nel sonno l’amore della mia vita, in pace, dopo una devastante battaglia con la SLA durata due anni. Sono l’uomo che sono solo grazie a lei. Lei continuerà a vivere grazie alla sua musica e noi continueremo a condividere il ricordo del suo spirito feroce e creativo».

Ovviamente anche i The Muffs non si sono fatti aspettare e hanno ricordato la loro cantante e chitarrista. Kim Shattuck è riuscita a curare la produzione dell’ultimo album dei The Muffs in ogni aspetto, dai suoni all’artwork. «Siamo molto dispiaciuti di dover annunciare la morte della nostra compagna di band e cara amica Kim Shattuck. Oltre ad essere un’autrice brillante, una straordinaria chitarrista rock e cantante/urlatrice, Kim era una vera forza della natura. Mentre stava combattendo contro la SLA Kim ha prodotto il nostro ultimo album, supervisionando ogni parte del disco, dalla tracklist all’artwork. Era stata la nostra migliore amica e suonare le sue canzoni era un onore. Addio, Kimba. Ti amiamo più di quanto sia possibile esprimere».

 

 

Kim Shattuck è stata bassista dei Pixies nel tour del 2016. Ma oltre questo, ha avuto diverse band ed è stata un esempio per tutto il genere musicale alternativo che si è sviluppato negli anni ’90 in america, specialmente sulla costa Californiana. Non mancano infatti il saluto di Billie Joe Armstrong dei Green Day e dei Silversun Pickups. «Quando abbiamo registrato Dookie abbiamo ascoltato costantemente il primo disco dei Muff. Sentiremo quell’urlo rock and roll dal cielo»

The Muffs – Sad Tomorrow (Video)

© 2005 WMGSad Tomorrow (Video)

(Visited 2 times, 1 visits today)