Ciao Claudia Mazzocchi e Martyna Vizzari, benvenute su Music.it! Rompiamo subito il ghiaccio e raccontatemi un aneddoto sul trascorso musicale di Almoreyna.

Va bene, questa te la raccontiamo. Senza troppi dettagli. Nel 2016 eravamo studentesse dello stesso conservatorio. Martyna si era appena trasferita a Terni dalla Calabria. Primissima uscita a due (Almoreyna sarebbe nata – musicalmente parlando – ben due anni dopo, ma noi allora non ne sapevamo nulla). Tra un calice e l’altro scopriamo di avere molte passioni in comune. Musica, lettura, vestiti, accessori per capelli, cani, gatti, unghie finte… e lo stesso ragazzo. Da lì grandi amiche, nonostante il grande gelo iniziale.

Come nasce Almoreyna? Sembra un progetto interessante ed alquanto insolito.

Grazie! Almoreyna nasce innanzitutto da un’amicizia, prima di assumere effettivamente questo nome. Ci siamo conosciute al conservatorio di Terni nel 2016, Claudia studiava chitarra classica mentre Martyna chitarra flamenca. Volevamo a tutti i costi suonare insieme, nonostante i nostri percorsi di studio fossero differenti. Questo ha dato vita ad un progetto in continua evoluzione, che si è concretizzato con il nome di Almoreyna nel 2018. I brani, inediti e strumentali, sono frutto di uno scambio continuo di idee musicali e non solo.

I vostri due singoli, “Malvasia” ed il più recente “Umbra”, delineano una forte identità sonora. Parlatemi delle vostre influenze musicali e di qualche artista che vi piace ascoltare di recente.

Claudia: prima di incontrare Martyna non conoscevo qualcuno così patito per Pino Daniele come me, e non conoscevo quasi per nulla Rino Gaetano. Sicuramente li abbiamo ascoltati tanto.
Martyna: di certo il flamenco ha una forte influenza sul nostro repertorio ma più che altro sull’aspetto tecnico e sonoro. Ci teniamo sempre a precisare che le nostre composizioni non sono musica flamenca, diverso è invece dire che ne sono influenzate. Ultimamente abbiamo abbondantemente approfittato della recente pubblicazione del catalogo di Lucio Battisti su Spotify. Quest’estate abbiamo ascoltato infinite volte la canzone “Prendila così”. In particolare sulla spiaggia di Capo d’Orlando, mentre una tempesta si riversava su di noi. Comunque abbiamo da poco creato una playlist su Spotify, “ALMOREYNA feelings”, che racchiude un po’ tutto ciò che ci ispira.

Come funziona il vostro processo di stesura dei brani?

Una delle due ha un’idea musicale più o meno definita che poi necessariamente viene sviluppata nella nostra sala prove preferita – la camera di Martyna – fino a che non è chiara almeno la struttura. Spesso questo processo è avvenuto a distanza, precisamente a 547 km di distanza che separano Terni da Scilla, almeno nella primissima fase creativa. Quando siamo sotto pressione, qualche concorso o concerto imminente, esce sempre fuori qualcosa di nuovo. La maggior parte dei brani sono nati da: “Siamo a corto di minutaggio!!! Aggiungiamo un pezzo, dai!”.

Cosa volete che passi a chi vi ascolta?

Spensieratezza e anche molto alcol nel corpo! Il limite della musica strumentale è che non consente di esprimersi a parole, ma se sei una persona predisposta (e l’alcol aiuta in questo) l’assenza di un significato preciso può suscitare in te qualcosa di ancora più forte. Se hai per forza bisogno delle parole per provare emozioni allora forse non puoi apprezzare a pieno questa musica.

Progetti per il futuro? Avete in programma di far uscire un album?

Dopo la pubblicazione di “Malvasia” a gennaio 2020, avremmo dovuto registrare pian piano tutti gli altri brani inediti. Purtroppo con l’emergenza sanitaria questo non è stato possibile, ma siamo felicissime di essere riuscite a registrare e pubblicare “Umbra” ad ottobre. Il resto del lavoro in sala di registrazione è rimandato al 2021, e abbiamo materiale sufficiente per un primo album. Non vediamo l’ora!

Ringraziamo Claudia Mazzocchi e Martyna Vizzari per averci raccontato di Almoreyna qui su Music.it. Questo spazio è tutto vostro, rispondete alle domande che non vi ho fatto!

Grazie a te ed a Music.it!!!

Almoreyna – Umbra

UMBRA è il secondo singolo di Almoreyna.Il videoclip è stato girato a Scilla (RC) da Cetty Romeo.Registrato e prodotto da Rainforced, masterizzato presso Sin…

(Visited 5 times, 1 visits today)