In queste ore Eminem e Rihanna sono al centro di un aspro dibattito in rete per colpa di un verso decisamente offensivo scritto dal rapper di Detroit.

Secondo i rumors, infatti, Eminem avrebbe detto la sua sulla violenza subita da Rihanna nel 2009 dal suo ex compagno, Chris Brown. Il verso della canzone è stato pubblicato on-line e ha subito fatto infuriare i fans della bella pop-star.

La violenza subita da Rihanna e i versi di Eminem

La vicenda in breve tempo è diventata un trend sui social e, il presunto audio, ha iniziato a diffondersi a macchia d’olio. Pur estremamente modificato, l’audio è un verso di una vecchia canzone di Eminem dove il rapper si schiera addirittura con Chris Brown.

L’audio della discordia, pubblicato su Reddit, è un file di appena sette secondi intitolato “(SNIPPET) Eminem – Things Get Worse (Rihanna Diss)“. Il frammento apparterrebbe a un brano mai pubblicato dei tempi di “Relapse” e recita più o meno così: “Certo che mi schiero dalla parte di Chris Brown, avrei pestato anch’io quella troia”.

Le polemiche hanno subito fatto il giro del web dividendo i fans del rapper. Secondo alcuni, infatti, il verso apparterrebbe a Slim Shady, alter ego cattivo di Eminem, mentre secondo altri il rapper sarebbe solo un sessista e misogino, promotore della violenza di genere.

Ovviamente, quale che sia la verità, questo verso è una cosa molto grave che ha indignato subito i fans di Rihanna che hanno dimostrato immediatamente solidarietà e vicinanza alla pop star.

Fake news o dissing?

Le violenze del 2009 nei confronti di Rihanna furono un tema molto dibattuto, soprattutto dopo l’occhio nero sfoggiato dalla cantante la notte dei Grammy. La foto fece il giro del mondo, riaprendo il tema della violenza di genere e degli abusi che non risparmiano nemmeno i vip. Alla fine di tutta questa faccenda Chris Brown chiese il patteggiamento e questa brutta storia fu più o meno archiviata. Comunque resta un fatto grave che deve essere condannato all’unanimità.

Comunque c’è anche chi difende Eminem, ricordando che lui e Rihanna hanno lavorato più volte insieme, registrando brani come “Love the Way You Lie” nel 2010 e “The Monster” nel 2013 e, addirittura, organizzando una tournée insieme nel 2014 col “Monster Tour”.

Non è ancora chiaro se si tratti di un fake o di una delle tante personalità che Eminem fa emergere nelle sue canzoni. Il fatto resta comunque molto grave e la cosa non deve assolutamente passare in sordina. Se Eminem fosse colpevole dovrà assumersi le sue responsabilità. Lui o chi per lui ha inciso e scritto una cosa così bestiale.

Eminem – Love The Way You Lie ft. Rihanna

Music video by Eminem performing Love The Way You Lie. © 2010 Aftermath Records#VEVOCertified on September 13, 2011. http://www.vevo.com/certified http://www…

(Visited 1 times, 1 visits today)