Annunciati a sopresa i nomi dei 22 big in gara a Sanremo 2020. L’annuncio sarebbe dovuto arrivare in uno speciale de “I Soliti Ignoti”, programma condotto da Amadeus, il 6 gennaio. Il direttore artistico invece ha deciso di rivelare a sorpresa i nomi dei concorrenti in un’intervista rilasciale per Reopubblica.

Quello che rimane ancora nascosto, sono i brani che i Big porteranno in gara quest’anno sul palco dell’Ariston, ma sicuramente dati i nomi ci si potrà aspettare davvero un bello spettacolo. Qui l’elenco di tutti e 22 gli artisti che concorreranno per uno dei premi più ambiti in ambito musicale del territorio nazionale:

Marco Masini – Alberto Urso – Elettra Lamborghini – Achille Lauro

Anastasio – Morgan e Bugo – Diodato – Elodie – Enrico Nigiotti

Francesco Gabbani – Giordana Angi – Irene Grandi – Le Vibrazioni

Levante – Junior Cally – MIchele Zarrillo – Paolo Jannacci – Piero Pelù

Pinguini Tattici Nucleari – Rancore – Raphael Gulazzi – Riki

Amadeus ovviamente ha motivato le sue scelte, e sempre durante l’intervista ha dichiarato che il 6 gennaio durante il suo programma verranno resi noti i brani portati in gara dagli artisti:

«Ho badato soltanto alle canzoni, che fossero dei pezzi radiofonici, delle potenziali hit. Ho pensato a un Sanremo attuale, a brani da scaricare domani su Spotify, non il classico pezzo soft sanremese: sono canzoni dolci e romantiche ma hanno ritmi scatenati. Tutti gli artisti saranno ospiti il 6 gennaio nello speciale di Rai 1 Soliti ignoti – Lotteria Italia e annunceranno loro i titoli delle canzoni»

Inoltre il conduttore e attuale direttore artistico mette subito le mani avanti prima che inizino a piovere insinuazioni da ogni dove:

«Non si dica che ho subìto pressioni: non so neanche di quali case discografiche fossero i 22 cantanti che ho scelto sugli oltre duecento che ho ascoltato. Non ho mai avuto secondi fini, faccio ciò che mi diverte pensando al mercato discografico. Non ho guardato in faccia a nessuno, alcuni non li conoscevo neanche»

Il festival dell’imprevedibilità

Insomma, secondo Amadeus un festival imprevedibile, all’insegna della buona musica, della novità e specialmente dello spazio ai giovani. Confermata ovviamente anche la presenza di Fiorello, che secondo Amadeus è il Re dell’imprevedibilità, esattamente ciò che vuole.

Inoltre, altri nomi degli ospiti sono stati svelati. Tra questi infatti anche la presenza di Roberto Benigni, in una delle serate, e del rapper Salmo, che il direttore artistico giudica come un personaggio incredibile. Confermata inoltre la presenza di Tiziano Ferro, che dovrebbe essere presente per tutte le puntate del festival:

«Questa è la mia idea, lui ha accettato con entusiasmo. Ora si tratta di definire i contratti»

Ancora celate invece le presenza femminili che affiancheranno il conduttore in questa avventura, ma anche a tal proposito, Amadeus ha deciso di dare una svolta al festival della canzone:

«Di sicuro non ci saranno le due co-conduttrici fisse come in passato. Saranno donne con storie diverse di ieri e di oggi»

Quasi esclusa la presenza di Madonna dal festival, che in quel periodo sarà impegnata nel suo tour. Il direttore artistico invece vorrebbe la signorina Germanotta, in arte Lady Gaga. Secondo lui un solo personaggio internazionale sarebbe più che sufficiente di questi tempi.

(Visited 1 times, 1 visits today)