Tommaso Paradiso, dopo la fine dei Thegiornalisti, è totalmente proiettato sulla sua carriera solista. Il cantante, infatti, sta rilasciando interviste a destra e a manca per parlare proprio dei suoi progetti futuri.

Tommaso Paradiso, risponde ai Thegiornalisti

Dopo l’ospitata a “Che Tempo che fa” dove, con Fabio Fazio, ha anticipato pubblicamente che il suo lavoro discografico da solista uscirà nel 2020 e sarà accompagnato da un lungo tour in giro per l’Italia.

Comunque nelle molte interviste rilasciate, Tommaso Paradiso non manca di togliersi qualche sassolino dalla scarpa, andando a rispondere (e nemmeno troppo velatamente) agli ex compagni:

«Sono anni che lavoro in questo modo alle mie canzoni, prima uscivano come Thegiornalisti adesso come Tommaso Paradiso. […] Abbiamo per molto tempo lavorato in questo modo e a Primavera e Musella le cose andavano bene, anzi erano molto contenti, non avevano lamentele da fare: entravo in studio, uscivo con le canzoni, ottenevano successo, parola che posso davvero utilizzare visto come sono andati i dischi e le canzoni».

È facile capire come, tornando indietro nel tempo, i Thegiornalisti fossero tutti contenti del successo della loro musica, tanto che l’evento al Circo Massimo, aveva fatto presagire qualcosa di grandioso.

Poi però le cose sono cambiate. All’inizio del 2019 Marco Primavera e Marco Antonio Musella hanno deciso di farsi seguire da manager e collaboratori diversi rispetto a quelli del frontman della band.

A Questo proposito Tommaso Paradiso dice: «Il problema è nato quando tra di noi si sono intromesse altre persone, quando nei rapporti tra noi sono subentrati altri. Io ho detto che la situazione non mi sembrava sostenibile. Che era sbagliato cambiare una squadra vincente. Che era assurdo scombinare la traiettoria di una corsa che andava avanti a 160 all’ora e che nessuno ci poteva fermare. Invece la risposta è stata problematica. La situazione è scoppiata e io mi sono sentito nella classica situazione di non avere altra scelta e mettere per quel che mi riguardava la parola fine».

La fine dei Thegiornalisti è una questione di soldi?

Gli altri membri dei Thegiornalisti avevano ipotizzato che dietro l’abbandono di Tommaso Paradiso ci fosse una questione di soldi. L’ex frontman, dal canto suo, smentisce.

«Dovevo farlo per continuare a vivere come voglio, pensare alla musica senza dovermi occupare di altre faccende ogni giorno. Io mi occupo di scrivere, cantare e suonare, alcune persone pensavano di potermi impedire tutto questo e mi hanno costretto ad andarmene. Io non volevo, nessuno di noi tre voleva che andasse così, non è stata colpa nostra ma di altre persone».

Come già detto, Tommaso Paradiso sta lavorando in queste settimane al suo disco solista assieme a Dario Faini, col quale aveva già collaborato per “Love” dei Thegiornalisti, e con Takagi & Ketra con i quali ha già collaborato sia come autore che come cantante.

News sul disco e sul tour saranno annunciate a breve intanto Tommaso Paradiso ha detto: «Sarà un disco legato alla vita che cambia. […] Dal vivo avrò una nuova band. Ci stiano lavorando adesso anche se il tour partirà dopo l’estate, sto cercando di comporre il puzzle. Porterò in scena sia le canzoni del nuovo disco che quelle che la gente ha conosciuto come Thegiornalisti».

Probabilmente gli altri due Thegiornalisti non prenderanno bene queste affermazioni e nei prossimi mesi potremmo vederne delle belle.

Tommaso Paradiso – Non Avere Paura

“Non avere paura” è fuori ovunque: http://island.lnk.to/nonaverepaura Da un’idea di Tommaso Paradiso Con la partecipazione straordinaria di: Fiorello, Fiorel…

(Visited 3 times, 1 visits today)