music inn roma

“Cocktail Bar. Storie jazz di Roma, di note, di amori”, il documentario sul Music Inn

Il Music Inn è uno storico locale di Roma, aperto nel 1971 dal principe Pepito Pignatelli. Pignatelli era innamorato del jazz, ma anche un personaggio estremamente eccentrico. Il documentario di Stefano Landini e Toni Lama “Cocktail Bar. Storie jazz di Roma, di note, di amori”, vuole narrarne la storia.

Il documentario sul Music Inn in onda giovedi 9 giugno, alle 00.15, su Rai5

Al Music Inn sono passati i più grandi, forse come in nessun altro jazz club in Italia. Ricordiamo Chet Baker e Bill Evans, Charlie Mingus e Dexter Gordon, da McCoy Tyner a Philly Joe Jones e Max Roach.

Nel documentario ci saranno artisti come Giovanni Tommaso, Renzo Arbore, Pupi Avati, Bruno Biriaco, Franco D’Andrea, Antonello Salis, Roberto Gatto, Adriano Mazzoletti, Amedeo Tommasi e molti altri. Tutti artisti che parteciparono attivamente a quel vissuto. Rievocando, con i loro ricordi – quell’epoca e quel locale, accompagnati dalla colonna sonora originale, firmata da Massimo Fedeli.

Un’avventura musicale che ebbe un triste e tragico epilogo, ma che resta sempre e comunque viva nella memoria di quanti hanno amato ed assaporato la musica jazz del periodo d’oro.