Lamont Dozier

Addio a Lamont Dozier, leggenda del soul

Lamont Dozier è statouno dei più grandi cantanti soul della Motown. Autore de le Supremes, Marvin Gaye e The Isley Brothers, è morto all’età di 81 anni. L’annuncio è stato dato dal figlio, con un messaggio su Instagram, in cui non ha annunciato le cause della morte.

Chi è Lamont Dozier

Nato il 16 giugno 1941, cresciuto in una famiglia di musicisti di Detroit, Dozier ha conosciuto il successo egli anni ’60 quando si unì ai fratelli Brian ed Eddie Holland alla Motown Records. Assieme hanno scritto brani storici come “Where Did Our Love Go” e “Stop! In The Name of Love” per le Supremes pezzi iconici per i Miracles, i Four Tops e Marvin Gaye. “Era come se vincessimo ogni volta alla lotteria”, ha scherzato Dozier nell’autobiografia pubblicata nel 2019. Dopo aver lasciato la Motown e i fratelli Holland negli anni ’70, l’artista ha intraoreso una carriera da solista e ha collaborato con Phil Collins. Dozier e i fratelli Holland sono stati inseriti nella ‘Walk of Fame’ a Hollywood e nella ‘Rock and Roll Hall of Fame’.