Il misterioso pioniere della vaporwave Blank Banshee.
Il misterioso pioniere della vaporwave Blank Banshee.

BLANK BANSHEE, pionere della vaporwave, sarà in italia per tre date a maggio

Succose novità per il weekend della settimana prossima. Blank Banshee, pseudonimo di Patrik Discoll torna in Italia dal 16 al 18 maggio. Il musicista e produttore canadese di Saint John, New Brunswick, è pronto a far esplodere le casse della nostra penisola a suon del suo intrigante mix tra vaporwave e trap. Un’occasione imperdibile per gli amanti della musica elettronica!

La sua musica viene descritta come un «equilibrio tra ambienti astratti e ballabile trap». Gli appuntamenti italiani del nuovo tour europeo del 2019 saranno: il 16 maggio al Locomotiv di Bologna, il 17 maggio al Santeria Toscana 31 di Milano. e il 18 maggio al Largo di Roma. Qui il link per acquistare i biglietti ancora disponibili su Diyticket.

Nel 2010 Patrik Discoll collabora con il dj Curtis Ferguson, infatti il progetto portava il nome di Blank Banshees. L’anno successivo il duo partecipa, riscuotendo grandi successi, all’ Electro East Stage degli East Coast Music Awards 2011. Nel 2012, tuttavia, Patrick Discoll torna a casa, in Canada, ed lì che nasce il primo album di debutto da solista, ossia “Blank Banshee 0”.

Il pioniere della vaporwave Blank Banshee torna in Italia dal 16 al 18 maggio.

Nel 2013 esce invece “Blank Banshee 1”, secondo album che riceve ottimi riscontri dalla critica, venendo additato come il «nuovo capolavoro della musica psichedelica». Insieme all’album sono usciti 6 videoclip musicali animati autoprodotti, caricati sul canale ufficiale dell’artista.

Lo stile utilizzato dal Dj permette al sotto genere della musica elettronica vaporwave di fondersi con nuove e frizzanti combinazioni, andando a consolidare la vaportrap. “Mega”, ultimo album dell’artista rilasciato nel 2016, è di certo l’opera dove maggiormente si può percepire questa marcata impronta vaportrap.

Da sonorità quiete e sognanti si passa a beat più frenetici e psichedelici, in una danza di onde sonore che impazziscono, facendo impazzire di conseguenza le sinapsi dell’ascoltatore. L’album concede a Blank Banshee l’opportunità di partire per un mega tour in Europa e Nord America.