Il rappe Juice Wrld, venuto a mancare domenica 8 dicembre a seguito di un malore in aeroporto.
Il rappe Juice Wrld, venuto a mancare domenica 8 dicembre a seguito di un malore in aeroporto.

Mistero sulla morte del rapper JUICE WRLD: due uomini in manette. Oggi l’autopsia

Ancora tutto da chiarire sulla morte di Jarad Anthony Higgins, in arte Juice Wrld, venuto a mancare a causa di un malore. Il rapper americano, di ritorno da un viaggio da Los Angeles, era atterrato all’aeroporto di Chicago. Secondo TZM il giovane si è accasciato al suono e, dopo aver avuto diverse convulsioni, è stato portato ancora coscente nella corsa verso l’ospedale. Purtroppo Juice Wrld è arrivato già morto al Christ Hospital di Chicago. Indiscrezioni riferiscono che perdesse anche sangue dalla bocca.

L polizia di Chicago ha già aperto un’inchiestae due persone sono finite in manette per possesso d’armi. Juice Wrld viaggiava, nei suoi continui spostamenti, sempre accompagnato da almeno una decina di persone. I due arrestati potevano, effettivamente, girare armati nello stato dell’Illinois, ma non era loro concesso introdurre armi in aeroporto. Proprio oggi verrà effettuata l’autopsia sul corpo del rapper americano, così da poter far nuova luce sulla misteriosa morte.

Juice Wrld, classe ’98, era una vera e proprio stella nascente. La scorsa settimana Spotify aveva annunciato che il rapper fosse tra i cinque più ascoltati negli USA. Dopo aver pubblicato, nel 2015, il brano “All girls are the same” ha ricevuto un contratto da 3 milioni di euro quando era solo 19enne. Altro famoso brano è sicuramente “Lucid Dreams”, estratto dall’album pubblicato 3 anni dopo “Goodbye&Good riddance”.