Massimo Castioni in un frame tratto dal suo video "Ora D'aria

ANTEPRIMA: MASSIMO CASTIONI ci regala un ORA D’ARIA

Il brano pop/rock è una metafora sulla volontà di evasione del cantautore. Un brano sul desiderio di sfogo della rabbia e un tentativo di comprensione dei propri dolori. Più si cerca di capire le cause delle sofferenze e più si scopre di esserne i responsabili. Tutto il video è volutamente girato all’interno di una sola stanza. Infatti è la stanza, il luogo che che spesso rappresenta la nostra intimità, nella quale ci sentiamo noi stessi, senza filtri. A volte però questo nido sicuro risulta troppo stretto.