Tekashi 6ix9ine, foto promozionale

TEKASHI 6IX9INE, un contratto multimilionario dal carcere. Il crimine, spesso, paga

Daniel Hernandez, meglio conosciuto come Tekashi 6ix9ine, avrebbe firmato dal carcere un nuovo contratto discografico da ben 10milioni di dollari. Poi dicono che il crimine non paga.

Tekashi 6ix9ine, continua a fare soldi dal carcere.

Il rapper, finito in carcere per spaccio e possesso di armi da fuoco, è attualmente in attesa di condanna. Sembra proprio che nemmeno in galera Tekashi 6ix9ine riesca a smettere di fare soldi.

Arrestato a novembre 2018 è stato condannato a una pena minima obbligatoria di 47 anni dopo essersi dichiarato colpevole. Dopo una serie di accordi con il Governo Federale, il buon Tekashi 6ix9ine sta cercando in tutti i modi di ridurre la sua pena.

Il mese scorso, il rapper ha testimoniato in tribunale contro i suoi ex compagni dei Nine Trey, Anthony “Harv” Ellison e Aljermiah “Nuke” Mack. Questa è solo la prima parte degli accordi con i Federali, vedremo il futuro cosa riserverà a Tekashi 6ix9ine. Per il momento bisogna accontentarsi dei 10 milioni di dollari di contratto.

Tekashi 6ix9ine, due nuovi dischi e 10 milioni di dollari di contratto.

La notizia di questo nuovo contratto milionario, comunque, ha fatto il giro del mondo ed è stata confermata da Billboard. Altre indiscrezioni sul contratto saranno rivelate più avanti, per il momento si parla di due nuovi album di Tekashi 6ix9ine uno in inglese e l’altro in spagnolo.

Tekashi 6ix9ine è diventato famoso nel 2017 con il suo singolo di debutto “Gummo”.  All’inizio del 2018, ha pubblicato il suo mixtape di debutto “Day69”, che contiene il singolo “Fefe”, con Nicki Minaj e Murda Beatz

Il suo album di debutto in studio “Dummy Boy” è stato pubblicato il 27 novembre 2018, dopo essere stato ritardato di una settimana a causa dell’arresto del rapper per spaccio di droga e possesso di armi da fuoco.

Ancora non ci sono dati certi su questi nuovi dischi in studio del rapper, ma dalle prime indiscrezioni sembra che potrebbero contenere nuovi brani e altro materiale precedentemente registrato.