Danny Carey durante un'esibizione live (Fonte: MusicRadar).

Arrestato DANNY CAREY, batterista dei TOOL

Danny Carey, storico batterista e fondatore dei Tool insieme al frontman Maynard James Keenan, è stato arrestato. La notizia è stata riportata dalla nota testata californiana TMZ. Secondo il sito, l’artista sarebbe stato fermato dalle forze dell’ordine all’interno dell’aeroporto di Kansas City, si presume per via di un litigio all’interno del terminal.

Ciò che si evince, secondo alcune fonti interne, è che la polizia aeroportuale abbai ricevuto notizia di un litigio tra due persone. Dopo l’intervento, il musicista è stato portato alla vicina stazione di polizia con l’accusa di aggressione e successivamente rilasciato su cauzione. Danny Carey è stato schedato con l’accusa di aggressione.

Daniel Edwin “Danny” Carey è un batterista statunitense tra i più acclamati nel panorama heavy metal. Viene inserito nel 2016 nella classifica “Best 100 Greatest Drummers of All Time” della celebre rivista statunitense Rolling Stone nella quale occupa il 26º posto. Una persona che, da sempre, fa parlare di sé, in poche parole. Attualmente milita tra i The Doug Webb All Stars, Legends of the Seagullmen e Volto.