Drake si ritira dai Grammy Awards 2022

È ufficiale, Drake, candidato per i Grammy Awards 2022 si è ritirato ufficialmente dalla gara. Le nomination erano arrivate per le categorie Best Rap Album e Best Rap Performance. La conferma arriva a Variety da un rappresentante del suo entourage, e le ragioni del ritiro non sono ancora note. La testata oltre a riferire il ritiro dalla gara di Drake, informa anche che la candidatura non verrà sostituita in alcun modo con altri artisti.

Sappiamo però che il rapporto tra Drake e gli Awards non è mai stato idilliaco. Infatti secondo il rapper canadese, questo tipo di premi e manifestazioni sposterebbero l’attenzione dalla musica che veramente conta. Già qualcosa di simile infatti in passato è successa. Nel 2017 si espresse contro la manifestazione, e nel 2019 la disertò del tutto, assieme ai colleghi Kendrick Lamar e Childish Gambino.

Il colpo di grazia però è arrivato lo scorso anno, infatti nonostante la nuova politica di trasparenza adottata dal Ceo dei Grammy, Drake si lamentò fortemente per il rifiuto della candidatura del collega The Weeknd nonostante il successo del suo album.

“Dovremmo smettere di lasciarci scioccare tutti gli anni dalla disconnessione tra la musica davvero importante e questi premi, accettando semplicemente che quella che una volta era la più alta forma di riconoscimento potrebbe non avere più importanza per gli artisti che aveva un tempo”

Drake

Fu il commento di Drake sui social, che poi proseguì:

“E’ come un parente che aspetti metta la testa a posto, ma che non riesce a cambiare le sue abitudini. Questo è un buon momento per dare vita a qualcosa di nuovo da costruire passo dopo passo e tramandare alle prossime generazioni”

Drake