Dua Lipa (24 anni) durante una performance live al Glastonbury Festival – Inghilterra, 25 giugno 2017.
Dua Lipa (24 anni) durante una performance live al Glastonbury Festival – Inghilterra, 25 giugno 2017.

DUA LIPA: “Ho iniziato a sentirmi inadeguata”. Troppo stress sui social, la cantante non li gestirà più in prima persona

Dua Lipa ha avuto dei problemi con i suoi social e, a quanto pare, non li gestirà più in prima persona.

«Ogni volta che iniziavo a scorrere il feed del mio Instagram mi sentivo profondamente a disagio. Mi chiedevo come tutti avrebbero commentato le mie foto e stavo iniziando a perdere fiducia in me stessa»

Dua Lipa, l’intervista a Vogue

Così Dua Lipa ha commentato la cosa in un’intervista a Vogue UK, dove ha svelato anche l’intenzione di affidare i suoi social a un Social Media Manager esterno. Ovviamente la cantante non è la prima artista a finire nel mirino degli haters; succede tranquillamente alle persone comuni, figuriamoci ai VIP che, nel bene e nel male, sono sempre sotto ai riflettori.

Questa della gestione dei Social è una questione che va avanti da un po’. L’ansia e la frustrazione generati dai commenti negativi o dai likes sono tra le principali fonti di stress nelle persone, soprattutto poi se parliamo di celebrità del calibro di Dua Lipa. Proprio per questo ogni tanto qualcuno decide di prendersi una pausa e o scompare dai social o li affida a qualcun altro. Sempre nel corso dell’intervista a Vogue UK, Dua Lipa ha continuato dicendo:

«Agli inizi della mia carriera nessuno sui social mi ha mai scritto cose cattive, poi la situazione è andata totalmente fuori controllo»

E dopo aver pubblicato “New Love”, fortunato singolo del suo debut album, la vita sui social è diventata davvero insostenibile per l’artista.

«Ho iniziato a sentirmi inadeguata e a riempirmi di ansia e ogni volta salire sul palco diventava sempre più difficile»

I VIP e il loro rapporto con i social

Come già detto Dua Lipa non è la prima persona di spicco a prendersi una pausa dai social e questo avviene, soprattutto per evitare ulteriore stress oltre a quello del fare dischi e concerti. Il problema dei troll e degli haters è davvero una piaga sociale che, con il graduale aumento degli iscritti a queste piattaforme, sta raggiungendo numeri sempre più preoccupanti.

Molti governi sono a lavoro su leggi e punizioni esemplari per contenere questo fenomeno ma, molto spesso, la risposta arriva tardivamente e a risentirne sono gli utenti che diventano vittime di questi cyber bulli. Ricordiamo il recente attacco a Billie Eilish, tanto per citarne uno. Prima di “chiudere” con i suoi account social, comunque, Dua Lipa ha risposto così agli haters che bombardano ogni giorno i suoi profili:

«So che sono molto brava in quello che faccio e quanto lavoro mi abbia richiesto essere qui, non saranno questi giudizi a farmelo dimenticare»