Il cantante e chitarrista di The Libertines e Babyshambles, Pete Doherty
Il cantante e chitarrista di The Libertines e Babyshambles, Pete Doherty

Festeggia la scarcerazione e viene arrestato. È successo a PETE DOHERTY

È andata così la serata di Pete Doherty, il cantante dei Libertines che stava proprio festeggiando la sua scarcerazione. Era stato arrestato neanche 48 ore prima e stava festeggiando la sua scarcerazione. La cauzione di 5 mila euro sembra però servita a ben poco, visto che è subito tornato dietro le sbarre.

È stato arrestato dopo una rissa con un altro uomo ubriaco che ha sporto denuncia per violenze

Il motivo? Una denuncia sporta da un diciannovenne per violenza e aggressione. Sembra infatti che il cantante stesse festeggiando nel quartiere di Saint Germain des Prés a Parigi, quando è stato coinvolto in una rissa. Il suo legale ha dichiarato: «È stato arrestato dopo una rissa con un altro uomo ubriaco che ha sporto denuncia per violenze».  Ha poi continuato: «Doherty era uscito bere un bicchiere, ma non regge l’alcool a causa della cura di disintossicazione che segue da un mese»

Pete Doherty attualmente cantante di The Libertines e Babyshambles, dovrà pagare la cauzione per la seconda volta

Libertines hanno in programma un tour che partirà fra pochi giorni e sembra che il tutto sia stato confermato – sicuramente a seguito di un’altra lauta cauzione –. La prima data è prevista per il 17 novembre in Lussemburgo. Anche secondo quanto riportato dal Guardian infatti, tutte le altre date sarebbero confermate, sempre che a Pete Doherty non vada di scolarsi altre birre post concerto per festeggiare e finire di nuovo in una tipica rissa da pub inglese.

Non è la prima volta che Pete Doherty viene arrestato per abuso di alcolici

Ma come si può ben immaginare, non è la prima volta che il frontman si trova in situazioni simili. La sua fedina penale la racconta diversamente infatti. Il cantante è stato più e più volte coinvolto in fatti di cronaca per i suoi eccessi nel consumo di droghe e alcool. Ex compagno della modella Kate Moss, nel 2012 fu cacciato da un centro di riabilitazione di lusso in Thailandia per la poca determinazione mostrata nella sua battaglia contro l’eroina. Non è in effetti difficile da credere giudicati i precedenti.