Fiorello e Amadeus durante la 70esima edizione del Festival di Sanremo – 8 febbraio 2020.
Fiorello e Amadeus durante la 70esima edizione del Festival di Sanremo – 8 febbraio 2020.

FESTIVAL DI SANREMO 2021, bis per la coppia AMADEUS FIORELLO?

Per il Festival di Sanremo 2021 potrebbero riconfermarsi Amadeus alla conduzione e Fiorello a fargli da spalla. Visto il numero di telespettatori che la coppia è riuscita a tenere incollati allo schermo l’anno scorso, è molto probabile che risceglierli per il 2021 potrebbe essere la mossa giusta. Nonostante le diverse critiche ricevute per via degli orari improponibili di chiusura, ricordiamo che le 5 serate sanremesi hanno totalizzato una media del 54,78% di share per oltre 10,1 milioni di telespettatori, numeri che hanno sicuramente convinto la Rai.

Il tweet di Fiorello

«L’ho sempre detto io: “Amadeus è un pazzo”.
Mi ha già chiamato tre volte.
Ho fatto tre voci diverse dicendo: “Ha sbagliato numero!”»

Fiorello, che di certo non si è mai fatto sfuggire l’occasione di prendere in giro Amadeus, ha rivelato di aver ricevuto ben tre chiamate. Chiamate alle quali dice di aver risposto modificando la propria voce per ben tre volte. Il tutto, accompagnato alla fine con l’hashtag #sanremo2021. Un indizio che porta a pensare che Amadeus volesse chiedere a Fiorello di accompagnarlo nuovamente nella conduzione del prossimo Festival di Sanremo. Chissà se è riuscito a chiederglielo…

Quest’ipotesi è sicuramente rafforzata dalle dichiarazioni di Amadeus ospite in video da Mara Venier a “Domenica In”. Il conduttore, infatti, ha detto che «al primo Festival non si dice mai di no». Avendo definito quello del 2021 il «primo dopo il coronavirus», non è difficile pensare che Amadeus voglia tornare sul palco dell’Ariston una seconda volta, e si stia già muovendo per reclutare i suoi affezionati.

Ci sarà anche Jovanotti?

Una domanda lecita, perché il Festival di Sanremo necessita di un super ospite mega galattico ad ogni edizione, che accompagni la conduzione delle serate. Tempo fa Amadeus aveva dichiarato che avrebbe accettato un bis solo se avrebbe potuto avere con lui sul palco Fiorello e Jovanotti. Quest’ultimo prenderebbe il posto di Tiziano Ferro, sempre che gli risponda al telefono.

Non ci sono state conferme da parte della Rai, anche perché il proprietario del Teatro Ariston Walter Vacchino ha fatto sapere che la 71edizione potrebbe subire uno slittamento, se necessario, di qualche mese. Qualcosa si sta già muovendo e nei prossimi giorni potrebbero arrivare nuove conferme.