Dave Grhol, frontman dei Foo Fighters, durante un concerto al Rock in Rio – Brasile, Rio de Janeiro, 28 settembre 2019.
Dave Grhol, frontman dei Foo Fighters, durante un concerto al Rock in Rio – Brasile, Rio de Janeiro, 28 settembre 2019.

WE ARE THE THOUSANDS, il documentario sui mille musicisti che portarono i FOO FIGHTERS in Italia

Presentato alla quindicesima edizione della Festa del cinema di Roma, “We are the thousand – L’incredibile storia dei Rockin’1000”, diretto da Anita Rivaroli, è il documentario che ripercorre la vicenda dell’evento musicale più folle che un appassionato di musica abbia mai pensato. Il sogno di un giovane, infatti, è riunire a Cesena mille musicisti per suonare “Learn to Fly” dei Foo Fighters, allo scopo di convincere la band a fare un concerto nella città romagnola. Nata da un geologo romagnolo, Fabio Zaffagnini, l’idea viene finalmente realizzata dopo un anno di lavoro con l’aiuto di un gruppo di volenterosi professionisti.

Convincere i Foo Fighters a suonare a Cesena: il sogno di Fabio Zaffagnini raccontata nel documentario “We are the thousands – l’incredibile storia dei Rockin’1000”

Raccolte fondi organizzate e diffuse su YouTube, provini per selezionare i musicisti; ma anche difficoltà tecniche dovute alla necessità di mandare a tempo così tanti musicisti e ottenere un buon audio da poter mixare. Finalmente, 26 luglio 2015 al Parco Ippodromo di Cesena si registra il video. In pochissimi giorni dalla pubblicazione della cover su YouTube, i Rockin’1000 conquistano visualizzazioni e condivisioni in tutto il mondo. I musicisti otterranno anche l’agognata risposta del leader dei Foo Fighters: un anno dopo, Dave Grohl è a Cesena con il resto della band. Ringraziando i mille musicisti e ospitando sul palco un emozionatissimo Fabio Zaffagnini, Dave Grohl realizza un sogno.

Anita Rivaroli costruisce la narrazione puntando a intrecciare le forti emozioni che per i musicisti di tutte le età, Rockin’1000 ha significato. Esibirsi come musicisti, condividere una passione, diventare, anche se per poco, star del web e vivere il proprio momento di gloria. Con un capace ritmo narrativo e un ottimo crescendo emozionale, la regista unisce il racconto di un evento straordinario alle storie di bambini, genitori, adolescenti. La semplicità e la quotidianità di persone che della musica fanno uno stile di vita e di sopravvivenza.

Dall’esperienza di Cesena è nata la band più grande del mondo, i Rockin’1000, che ha deciso di continuare a fare concerti

Il divertimento e l’esperienza che ha riunito così profondamente in un solo giorno musicisti da tutta Italia è tale che i Rockin’1000 hanno deciso di tentare una nuova esperienza. Vogliono dare vita ad altri concerti. Al grido di giuramenti al direttore d’orchestra Marco Sabiu (“Giuro di non suonare durante le pause” o “Giuro di suonare solo le note previste”), i mille musicisti si preparano a continuare questa folle avventura.