Queen Live a Knebworth Park
Queen Live a Knebworth Park

30 anni senza Freddie Mercury

Un nome che da solo riesce a rievocare la musica di un’intera generazione, quello di Freddie Mercury. Oggi sono 30 anni che il cantante dei Queen ci ha lasciati per via di una malattia che in quel periodo, ancora non era curabile, mentre con la scienza moderna avrebbe potuto continuare ad andare avanti. Ma forse sta anche in questo la grandezza del suo nome. Essere scomparso ancora al culmine della sua grandezza. I Queen ancora oggi continuano a macinare ascolti e portare migliaia di spettatori ai propri concerti. Sarebbe ingiusto dire che Freddie Mercury era i Queen, ma sta di fatto che la band non è più andata avanti dalla sua scomparsa.

L’eccesso è una parte di me. La monotonia è un male. Ho davvero bisogno di pericolo ed eccitazione

Freddie Mercury

Inutile stare qui a raccontare di quanto magnifica sia stata la sua vita e di quanto allo stesso tempo sia stata devastante, sono stati scritti libri su di lui, prodotti film, e sicuramente la sua musica parla più di mille di questi articoli. Freddie Mercury ha segnato non solo una generazione, ma l’intero mercato musicale. Un ispirazione ancora oggi per tutti quelli che intendono intraprendere la strada della musica. D’altra parte si potrebbe trarre insegnamento da lui, che la vita sregolata da rock star a volte può distruggere una persona e se non si è abbastanza forti da reagire, portarti a fondo.

La ragione del nostro successo, tesoro? Il mio grandissimo carisma, chiaramente.

Freddie Mercury

Però una cosa la dobbiamo dire. Se oggi il rock ha preso questo verso, lo dobbiamo in parte a lui. Una persona che oltre la musica, ha combattuto sempre contro le discriminazioni raziali e di genere, in un periodo in cui sembrava impossibile riuscire a cambiare la mente delle persone, ma dove la rivoluzione era dietro l’angolo. E se fuori dal palco combatteva con tutto se stesso, allo stesso tempo sul palco è stato d’insegnamento a tutti i frontman degni di chiamarsi tali. Un carisma eccezionale e una presenza scenica fuori dal comune.

Si può essere tutto ciò che si vuole, basta trasformarsi in tutto ciò che si pensa di poter essere.

Freddie Mercury

Freddie Mercury sarebbe stato in grado di far esplodere anche il peggiore dei pub dove abbiate mai visto una band esibirsi. Il suo modo di essere, di esistere, e l’affetto che provava per i suoi fan era qualcosa fuori dal comune. Oggi non possiamo dire con certezza che non ci siano frontman altrettanto carismatici, ma sicuramente non ci saranno altri Freddie Mercury.

Non ho mai pensato a me stesso come il leader. Forse, come la persona più importante.

Freddie Mercury