Il cantante di musica leggera Gianni morandi
Il cantante di musica leggera Gianni morandi

GIANNI MORANDI dimesso dall’ospedale dopo quasi un mese

Gianni Morandi è stato dimesso dall’ospedale. Il cantante ha fatto sapere che le sue condizioni di salute sono buone, ora può finalmente tornare a casa, dopo quasi un mese. Certo, non è ancora al 100% della forma fisica pre-ricovero, ma è già qualcosa. Nei giorni scorsi aveva rilasciato alcune dichiarazioni al Resto del Carlino:

«La mano sinistra, quella che fa gli accordi, si muove abbastanza bene. Direi che è quasi recuperata. La mano destra in questo momento è piuttosto debole, dovrò fare molta fisioterapia, ci vorrà del tempo. Bisogna ridarle vitalità, diciamo»

Gianni Morandi era stato ricoverato per via di alcune ustioni riportate a seguito di una caduta in un rovo di sterpi che il cantante stava incendiando per fare pulizia. L’artista è stato portato al Centro Grandi Ustioni di Cesena, per via delle bruciature presenti sul 15% del corpo.

«Senza l’aiuto dei farmaci non si può resistere a questo dolore. Ogni due giorni mi facevano una medicazione. Ma la medicazione è una cosa molto dolorosa e ti devono addormentare»

Speriamo che torni presto a usare le mani come prima, così da poter tornare a lavoro. Durante la degenza, Gianni Morandi aveva continuato a condividere post sui social per informare i propri fan e tranquillizzarli. Quando era tornato a muovere i propri passi, il cantante aveva condiviso un video con le note di “Ragazzo fortunato” di Jovanotti. Ora è finalmente stato dimesso e può tornare a casa.