I Rammstein in una foto promozionale.
I Rammstein in una foto promozionale.

Tornano i RAMMSTEIN con il nuovo singolo DEUTSCHLAND

Esce oggi “Deutschland”, il nuovo singolo dei Rammstein. La notizia era rimbalzata sulle pagine social ufficiali del gruppo e su YouTube con un teaser di 35 secondi intitolato “XXVIII.III.MMXIX”. Nel video poche informazioni: Christain “Flake” Lorenz, Till Lindemann, Paul Landers e Oliver Riedel, cappio al collo, in attesa della pena di morte. Sul finale la sola scritta “Deutschland” su sfondo nero e la data, in numeri romani, di oggi. Poi l’annuncio: “Deutschland video premiere ore 18:00 CET”. Tutti su YouTube. Se siete deboli di stomaco, lasciate perdere.

Esce oggi “Deutschland”, il nuovo singolo dei Rammstein.

L’ultimo album dei Rammstein risale al 2009, intitolato “Liebe ist für alle da”. Si parla tanto dei Tool, ma anche i Rammstein si sono fatti attendere. L’unico inedito uscì nella raccolta “Made in Germany 1995 – 2011”, per la quale furono realizzate 6 copertine che raffiguravano le maschere mortuarie dei membri della band, chiamato “Mein Land”.

I Rammstein ci hanno abituati a brani e video eccentrici che oscillano tra l’ironico e il cruento, spesso non consigliabili ai minori – basti pensare alla clip ufficiale di “Pussy”, vero e proprio video porno – per non parlare dei concerti, ricchi di spettacoli pirotecnici. C’è da chiedersi come Till Lindemann in effetti, non abbia ustioni date le miriadi di volte che si è dato fuoco sul palco.

L’ultimo album dei Rammstein è stato “Liebe ist für alle da”, uscito nel 2009.

Forse è Till Lindemann il membro che si è dato più da fare al di fuori dei Rammstein. Oltre all’album solista intitolato “Skills in Pills” uscito nel 2015, sempre carico di tracce sobrie e pacate, ha pubblicato anche un brano trap insieme al rapper tedesco Haftbefehl intitolato “Mathematik” nel 2018. Insomma Maynard James Keenan torna con i Tool per il concerto a giugno, ma non è chiaro se un nuovo album ci sarà. Till Lindemann torna – non che se ne sia mai andato dai Rammstein, in realtà – e il nuovo album è realtà. Till Lindemann 1 – Maynard James Keenan 0.

Adesso invece è il momento di ripassare. Per chi li seguirà in tour a seguito del nuovo album, oltre a “Deutschland” sarà d’obbligo riascoltare grandi successi come “Du Hast”, “Sonne”, “Ich Will”, “Mein Herz Brennt”, “Engel”, “Feuer frei”, e tanti altri. Il tour europeo 2019 dei Rammstein, tuttavia, non prevede date in Italia, per la gioia degli abitanti dello stivale. Per chi ne avesse la possibilità questi sono gli appuntamenti:

27, 28 maggio – Gelsenkirchen, Veltins-Arena
1 giugno – Barcellona, RCDE Stadio
5 giugno – Berna, Stade de Suisse
8 giugno – Monaco, Olympiastadion
12, 13 giugno – Dresda, Rudolf-Harbig-Stadion
16 giugno – Rostock, Ostseestadion
19 giugno – Copenhagen, Telia Parken
22 giugno – Berlino, Olympiastadion
25 giugno – Rotterdam, Feyenoord Stadion
28 giugno – Parigi, Paris La Defense Arena
2 luglio – Hannover, HDI Arena
6 luglio – Milton Keynes, Stadium MK
10 luglio – Bruxelles, Stade Roi Baudoin
13 luglio – Francoforte, Commerzbank-Arena
16, 17 luglio – Praga, Eden Arena
20 luglio – Lussemburgo, Roeser Festival Grounds
24 luglio – Chorzow, Slaski Stadium
29 luglio – Mosca, VTB
2 agosto – S. Pietroburgo, Zenith
6 agosto – Riga, Lucavsala Park
10 agosto – Tampere, Ratina Stadion
14 agosto – Stoccolma, Stockholm Stadion
18 agosto – Oslo, Ulleval Stadium
22 agosto – Vienna, Ernst-Happel-Stadion