Lady Gaga "A Star Is Born"
Lady Gaga, cantante statunitense protagonista di "A Star Is Born".

Il padre di LADY GAGA chiede un aiuto economico su GoFundMe ed è subito bufera

Joe Germanotta potrebbe essere un nome come tanti e la sua “Joanne Trattoria”, colpita da una pesante crisi finanziaria, l’ennesima attività commerciale in difficoltà in questo delicato momento storico. Peccato solo che Germanotta sia un cognome che non passa di certo inosservato. Infatti, stiamo parlando proprio del padre di Lady Gaga.

Il papà della popstar americana si è trovato in difficoltà a causa delle misure di contenimento attuate per via del coronavirus. Nel timore di perdere ingenti somme di danaro a causa della chiusura coatta della sua trattoria, e di non poter far fronte alle spese, Joe Germanotta ha deciso di lanciare una raccolta fondi sulla piattaforma “GoFundMe” e condividerla tramite Twitter.

«Sto facendo del mio meglio ma dovrò chiudere Joanne per un mese. Il nostro staff necessita di aiuto finanziario. Qualsiasi aiuto sarà apprezzato»

Non ha tardato ad arrivare la reazione, della stampa e del pubblico che, con grande indignazione, hanno definito il gesto poco sensibile e profondamente irrispettoso, data la situazione critica in cui versa l’intero pianeta a causa della pandemia da Covid-19. Tra le diverse critiche, quella di Perez Hilton ha forse risuonato particolarmente.

L’attacco di Perez Hilton al padre di Lady Gaga

Perez Hilton non ha perso l’occasione per attaccare Joe Germanotta e Lady Gaga. Il noto blogger e conduttore radiofonico statunitense ha colto la palla al balzo per ricondividere il tweet e commentarlo aspramente. Se vogliamo, la cantante potrebbe essere vista come il vero bersaglio di questa bufera mediatica.

«Lady Gaga vale centinaia di milioni di dollari ed è proprietaria del ristorante della sua famiglia. Eppure il padre benestante ha usato Twitter per chiedere un aiuto finanziario al pubblico per i dipendenti che loro hanno smesso di pagare»

Lo scopo era quello di raccogliere 50 mila dollari, così da colmare tutti i mancati guadagni che questo periodo di emergenza globale avrebbero comportato. A nulla sono valsi i tentativi di Joe, che ha provato a giustificare il tutto cercando di motivare la raccolta fondi lanciata con l’intento di voler pagare i suoi dipendenti, che altrimenti sarebbero rimasti senza stipendio per oltre due settimane.

Lady Gaga era ignara di tutto?

Tutti, ovviamente, si augurano di sì. Ma la voce di “Poker Face” non si è pronunciata sulla vicenda. Secondo una fonte di Page Six Lady Gaga non era a cooscenza dell’iniziativa del padre. Sappiamo solamente che la raccolta fondi è stata eliminata da “GoFoundMe”, nel tentativo di far dimenticare al pubblico l’infelice gesto di Joe.

Inoltre, a pesare sulle spalle della controversa ed estrosa popstar, si è aggiunto il fatto che la vicenda è venuta a galla proprio nel giorno del 34esimo compleanno di Lady Gaga. Per aggiungere un carico, il tutto è accaduto a ridosso dell’ iHeart Living Room Concert, iniziativa a scopo benefico organizzata da Elton John nella quale hanno partecipato diverse celebrità del mondo musicale, tra cui la stessa Lady Gaga. Davvero una coincidenza sfortunata.