Il cantautore Max Pezzali in uno scatto del tour del 2018.
Il cantautore Max Pezzali in uno scatto del tour del 2018.

MAX PEZZALI sposta le date dei suoi live al 2022: era atteso per tre date estive

Vivo Concerti, che cura l’attività dell’artista Max Pezzali, ha comunicato che i suoi concerti saranno posticipati al 2022. L’ex cantante degli 883 già aveva in programma tre esibizioni: una presso lo Stadio Comunale di Bibione, il 26 giugno, e due presso il San Siro di Milano il 9 e il 10 luglio

Max Pezzali dunque si aggiunge alla trafila di tutti quegli artisti che a causa della pandemia da Covid-19 si sono ritrovati costretti ad annullare le date degli show per posticiparle a tempi migliori. Prima di lui già Vasco, Ligabue, Cesare Cremonini e Ultimo si sono trovati costretti a dare il triste annuncio ai fan.

Ancora una volta le speranze di ritornare alla vita di sempre vengono disattese: andare ad un concerto sembra quasi una realtà appartenente ad un passato lontano. Ciò che dovrebbe essere considerato normale, ad oggi purtroppo non lo è più e a rimetterci maggiormente è il mondo dello spettacolo.

Gli artisti del panorama musicale sono molto dispiaciuti di non potersi esibire, e non mancano messaggi di sofferenza e stanchezza postati tramite social. Come quello del cantante Ultimo, che non nasconde il sentimento di nostalgia per le esibizioni dal vivo e l’amarezza di non poter tornare sul palco

Anche i concerti di Max Pezzali saranno posticipati a data da destinarsi a causa dell’emergenza sanitaria

Max Pezzali, ex frontman degli 883, è amatissimo e saranno sicuramente tante le persone che si aspettavano di vederlo cantare ai concerti previsti per quest’estate. Purtroppo a disincantarli è arrivata la triste notizia dell’annullamento delle date. L’unica magra consolazione per i fan consiste nel fatto che i biglietti non andranno persi, ma rimarranno validi per il 2022.

Anche se Max Pezzali al momento non ha comunicato ufficialmente le giornate in cui si svolgeranno i concerti, si spera non vengano rimandati ulteriormente e che questa situazione drammatica della pandemia abbia vita breve. D’altronde non è possibile immaginarsi la musica senza i concerti: il palco è il luogo dove l’artista ha il contatto maggiore con il suo pubblico.

Max Pezzali che è in attività dal 1989 questo lo sa molto bene: sono centinaia le esibizioni di cui può vantarsi, oltre agli innumerevoli singoli e dischi che portano il suo nome o che vedono la sua collaborazione. Insomma, Max Pezzali è un professionista a tutto tondo che ha fatto ballare generazioni di giovani e meno giovani e che tramite la musica ha saputo emozionare e far innamorare.